Impianti dentali olistici: cos’è, i benefici e altro ancora!

Table of Contents

Se non hai ancora sentito parlare di impianti olistici, potrebbe sembrare che sia uscito sul mercato un nuovo tipo di impianto. Tenendo presente questo, possiamo dire che è molto meno confuso usare il termine odontoiatria olistica invece di impianti dentali olistici. Perché in realtà stiamo parlando di un volto familiare: gli impianti dentali in zirconia.

È indubbio che vi sia un crescente interesse per l’importanza della salute e del benessere generale. E ora questo approccio olistico alla salute è possibile grazie agli impianti dentali in zirconia. Sono già famosi per la loro biocompatibilità. Ma dalla promozione della generazione dei tessuti alla riduzione al minimo delle potenziali reazioni allergiche, questi impianti hanno guadagnato popolarità anche per diverse capacità. Questi impianti sono progettati specificamente per ripristinare l’aspetto e la forza dei denti naturali. Offrono una soluzione estetica e senza soluzione di continuità per i denti difettosi.

Esploriamo quindi gli impianti dentali olistici in zirconia e i loro vari vantaggi per capire il loro impatto sull’odontoiatria moderna.

Esplorazione degli impianti dentali olistici nel mondo dell’odontoiatria

Negli ultimi anni gli impianti in zirconia sono cresciuti, forse perché offrono alternative olistiche agli impianti dentali tradizionali. Innanzitutto, uno dei vantaggi degli impianti in zirconia è la loro biocompatibilità. In altre parole, è meno probabile che scatenino effetti secondari o allergie nell’organismo Questo è particolarmente importante per le persone sensibili o con un sistema immunitario debole.

Inoltre, è un’ottima opzione se si desidera un sorriso naturale. Gli impianti in zirconia possono essere progettati per adattarsi al colore dei denti naturali, migliorandone l’estetica. Ma che dire della loro durata? Sebbene la resistenza degli impianti metallici sia più nota, gli impianti in zirconio sono una soluzione altrettanto affidabile a lungo termine per il restauro dentale. Poiché non vengono facilmente intaccati dalla pressione quotidiana della masticazione, potete fidarvi di loro senza alcuna preoccupazione.

A proposito, abbiamo già detto che gli impianti dentali in zirconio possono essere utilizzati sia per la sostituzione di un’intera arcata che di un singolo dente? Sì, hai sentito bene! Piuttosto sorprendente, non è vero? Con i loro aspetti benefici e l’approccio olistico alla salute orale, gli impianti in zirconio sono davvero impressionanti. È difficile non rimanerne colpiti.

Materiali biocompatibili

I materiali biocompatibili per impianti dentali hanno un ruolo importante nel successo e nella longevità degli impianti dentali olistici. Sono disponibili diverse opzioni di sostituzione dei denti. Tra queste, gli impianti in ceramica sono molto popolari. Ora puoi lasciarti alle spalle le preoccupazioni per le allergie. Perché la zirconia offre un’alternativa agli impianti in titanio.

La zirconia è molto compatibile con l’ambiente orale. Quali sono i vantaggi della biocompatibilità della zirconia? Non solo rende meno probabile il fallimento dell’impianto riducendo le reazioni e le allergie, ma tiene anche lontane le infezioni con un accumulo minimo di placca e batteri. Tuttavia, il dentista sceglierà il materiale dentale per i vostri impianti in base alle vostre preferenze.

Tecniche non invasive

Le tecniche implantari non invasive offrono un danno minimo ai tessuti circostanti. Per ottenere i migliori risultati, la tecnologia avanzata e i sistemi a guida di precisione sono al primo posto. Ma che tipo di tecnologia? Tra i metodi più utili ci sono la progettazione e la produzione assistita da computer (CAD/CAM). Con questo tipo di tecnologia, non è più necessario ricorrere ai metodi tradizionali di presa dell’impronta. Ciò significa che ti aspetta un processo più rapido e meno doloroso.

Inoltre, dobbiamo menzionare la chirurgia flapless Le tecniche di chirurgia flapless insieme alla zirconia rendono la procedura ancora più non invasiva. Questa procedura può ridurre il dolore post-operatorio, il gonfiore e i tempi di recupero. Questo perché rende possibile l’intervento senza la necessità di un lembo tradizionale o di un’ampia incisione. Combinando tecniche non invasive e la compatibilità olistica degli impianti in zirconia ceramica, il tuo dentista può rendere la tua esperienza implantare sicuramente più confortevole e indolore.

Ecco l’elenco dei vantaggi e degli svantaggi degli impianti olistici!

Stai cercando di decidere se gli impianti dentali olistici fanno per te? Il modo migliore per farlo è soppesare prima i vantaggi e degli svantaggi per vedere se corrispondono alle tue preferenze personali. Prima di entrare nei dettagli, ecco una tabella da cui puoi facilmente trarre un’idea:

SvantaggiVantaggi
Riduzione del rischio di reazioni allergicheRischio di microfratture
Aspetto naturale, più esteticoEssere sensibili ai danni da bassa temperatura
Non corrosivoCosto più elevato

Vediamoli in modo “olistico” e capiamo cosa ci dicono questi vantaggi e svantaggi!

Vantaggi dell’assenza di metallo

Vediamo innanzitutto i vantaggi degli impianti in zirconia. Gli impianti in zirconia prevengono il rischio di reazioni allergiche rispetto ai materiali per impianti dentali in titanio a base metallica. Come avviene una reazione allergica? Si verifica quando il tuo sistema immunitario viene attivato da alcuni metalli utilizzati negli impianti, come il titanio o il nichel. Di conseguenza, si possono verificare infiammazioni e persino il fallimento dell’impianto Buona notizia! Questi impianti dentali privi di metalli vengono come soccorso per questo problema. Zirconia ha un tissuto molto compatibile e ipoallergenico. Dunque, se tu hai una allegia dei metalli, puoi scegliere gli impanti dentali olistici senza dover preoccuparti di una risposta immunologica A parte questo, hanno una superficie abbastanza liscia. In altre parole, riducono le probabilità di contrarre un’infezione rendendo più difficile per i batteri attaccarsi ad essi e formare uno strato viscido chiamato biofilm.

Inoltre, questo tipo di impianti non si corrode. Ciò significa che non rilasciano ioni metallici dannosi nei tessuti circostanti, come possono fare gli impianti metallici. In questo caso, possono compromettere la funzionalità dell’impianto e causare un guasto In questo caso, è necessario ripararlo e cambiarlo di tanto in tanto. Tenendo conto di tutti questi aspetti, è una buona idea dotarsi di impianti in zirconia.

Aspetto estetico e sensazione di naturalezza

Gli impianti olistici in zirconia si distinguono anche per le loro proprietà estetiche. Sono stati progettati per essere molto simili per colore e consistenza ai denti naturali. Imitando l’aspetto del vero smalto dei denti, lasciano passare la luce, conferendo una qualità trasparente. Il colore del dente protesico è personalizzato per adattarsi al dente sano. Questa caratteristica unica consente di ottenere un bel sorriso senza imperfezioni. Oltre all’aspetto, ha una sensazione realistica, per cui non è necessario fare una passeggiata sul viale dei ricordi ogni volta che si mangia.

Struttura che causa fragilità

Passiamo agli vantaggi Purtroppo sono possibili anche problemi agli impianti dentali in zirconia. Ma nessuno è perfetto, giusto? Innanzitutto, sono più inclini a subire microfratture rispetto ad altri materiali standard, soprattutto nelle aree ad alta sollecitazione dei denti. E queste microfratture possono rovinare l’integrità dell’impianto. Quindi, richiede una manutenzione per ridurre al minimo il rischio di danni strutturali.

Ti starai chiedendo: ma lo zirconio non è meno conduttivo dei materiali metallici? Ebbene, sì. Ma la loro esposizione alle basse temperature e agli sbalzi termici può causarne l’espansione o la contrazione. Proprio come nel caso delle microfratture, ciò finirà per danneggiare l’impianto.

Il lato finanziario degli impianti olistici

Se stai cercando un trattamento odontoiatrico che si concentri sulla tua salute generale, hai preso la decisione giusta. Tuttavia, c’è un aspetto che potrebbe risultare un po’ frustrante in questa scelta. Si tratta del prezzo degli impianti olistici. Possono essere più costosi rispetto ad altre soluzioni implantari. Sebbene i prezzi medi possano variare a seconda della posizione geografica e dei fattori individuali, il costo degli impianti olistici in zirconia varia da 3000 a 5000 dollari per singolo dente.

Le ragioni di prezzi così elevati sono molteplici. Ad esempio, la zirconia è un materiale dentale relativamente nuovo rispetto al titanio. A parte questi aspetti, l’approccio olistico prevede piani di trattamento personalizzati che tengono conto della salute e del benessere generale del paziente. Anche se l’aspetto finanziario degli impianti olistici può risultare poco convincente, questa soluzione dentale ti farà sorridere a lungo.

Referenze:

Romero-Ruiz MM, Mosquera-Perez R, Gutierrez-Perez JL, Torres-Lagares D. Chirurgia implantare senza lembo: Una revisione della letteratura e 3 casi clinici. Journal of Clinical and Experimental Dentistry. 2015;7(1):e146-e152. doi:https://doi.org/10.4317/jced.51985

Comino-Garayoa R, Cortés-Bretón Brinkmann J, Peláez J, López-Suárez C, Martínez-González JM, Suárez MJ. Allergie agli impianti dentali in titanio: Cosa ne sappiamo veramente? Un’analisi di scoping. Biologia. 2020;9(11):404. doi:https://doi.org/10.3390/biology9110404

Sivaraman K, Chopra A, Narayan AI, Balakrishnan D. La zirconia è una valida alternativa al titanio per gli impianti orali? Una revisione critica. Journal of Prosthodontic Research. 2018;62(2):121-133. doi:https://doi.org/10.1016/j.jpor.2017.07.003

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Search
dentfix clinic: dental implants, veneers, crowns and hollywood smile

CONTACT US

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.